patek philippe

Negli ultimi 25 anni, Patek Philippe ha presentato tre collezioni a tema evento: nel 1989 per il suo 150 ° anniversario; nel 1997 per l’inaugurazione della sua Manifattura a Plan-les-Ouates; e una gamma completa per segnare il passaggio all’anno 2000. Composto da orologi replica con diversi gradi di raffinatezza, ognuno ha generalmente caratterizzato un modello a grande complicazione con un meccanismo sorprendente; un altro con una discreta complicazione; così come le creazioni che introducono varie caratteristiche stilistiche innovative. La replica della celebrazione del 175 ° anniversario non fa eccezione alla regola.

Il modello replica 175th anniversary grand-complication è il Grandmaster Chime e abbiamo già colto l’occasione per esaminarlo in dettaglio. È l’erede naturale del Calibre 89 e dello Star Calibre 2000, entrambi i principali orologi replica sorprendenti presentati agli eventi chiave di cui sopra.

In questa particolare occasione, il modello con una discreta complicazione è il Chiming Jump Hour. Questo modello a ore saltanti è decorato con motivi intricati incisi sulla cassa in platino a forma di cuscino e sul quadrante dorato. Ospita il nuovissimo movimento 32-650 HGS PS. L’operazione di quest’ultimo è molto più ricca e complessa della semplice finestrella delle ore e le sue tre lancette rivelano, poiché anche questo è un meccanismo che suona “di passaggio”, cioè sulla parte superiore di ogni ora – a meno che, ovviamente, questo colpo automatico non sia disabilitato da ponendo la slitta di attivazione dedicata in posizione off. È anche un modello di minuti saltanti e la lancetta centrale punta sempre direttamente a un minuscolo punto nero sulla scala dei minuti del binario. Infine, la lancetta dei piccoli secondi è del tipo dead-beat e salta anch’essa da una graduazione all’altra piuttosto che spostarsi in frazioni di secondo secondo il ritmo dello scappamento. La diretta conseguenza di questa triplice complessità è che tutte e tre le indicazioni devono saltare esattamente quando l’orologio imitazione batte l’ora. Ciò richiede una notevole quantità di energia per essere rilasciata in una frazione di secondo. Questa sfida è stata vinta per mezzo di meccanismi che immagazzinano l’energia che viene poi sprigionata nel momento preciso. Sebbene il raggiungimento di tutto ciò abbia comportato quattro innovazioni brevettate, questo movimento sarà utilizzato solo nei 175 orologi replica che compongono la ref. Edizione limitata 5275P.

Le nuove caratteristiche di stile sono distribuite tra due modelli. Il primo è il Multi-Scale Chronograph, che fa debuttare un nuovo principio di cassa in base al quale le anse sono avvitate sia alla lunetta che al cinturino. La loro costruzione è più complessa di quanto possa sembrare e contribuisce a modellare l’orologio al polso creando un grazioso effetto a più livelli. Parallelamente, questo modello introduce una modalità operativa rara. Privo di contatori di minuti o ore, può indicare tempi brevi solo su scala di un minuto. Le scale sono davvero il tema principale di questo orologio replica Patek Philippe, che comprende tre di loro. Le scale tachimetriche, telemetriche e pulsometriche servono rispettivamente per calcolare velocità, distanze da un fenomeno udibile e battiti cardiaci al minuto. Le lancette corte indicano le ore e i minuti centrali, mentre il quadrante è dominato dalla dimensione utilitaristica di questo cronografo insolito ma estremamente elegante.

La seconda innovazione stilistica è esposta nel modello World Time Moon, che inaugura un altro principio estetico. Le sue anse curve, scavate e svasate sono di un tipo completamente nuovo e corrono per l’intera lunghezza dell’orologio, conferendo una struttura distintiva al fianco della cassa. Questo dettaglio di design estremamente sottile rende ref. 5575 un orologio replica doppiamente speciale, in cui la complicazione dell’ora mondiale – di cui Patek Philippe è uno dei maggiori esponenti – è combinata per la prima volta con un’indicazione delle fasi lunari. Quest’ultimo è un grande display centrale ed estremamente grafico che fa un piacevole contrasto con le piccole aperture generalmente sfalsate a ore 6 a cui sono abituati gli intenditori.

Tuttavia, l’area in cui questa collezione anniversario si distingue davvero dalle precedenti è l’importanza dedicata agli orologi replica da donna. Il World Time Moon è infatti disponibile anche in una versione con una lunetta incastonata e una cassa più delicata che lo rende ideale per i polsi delle donne. Lo stesso vale per il cronografo Multi-Scale, anch’esso disponibile in una dimensione più piccola abbellito da quadranti diversi dalle versioni da uomo. Le scale appaiono in un ordine diverso e, cosa ancora più importante, sono caratterizzate da indici di diamanti taglio baguette situati vicino al centro del quadrante. Il tocco femminile più evidente è il colore vivido dei cinturini in alligatore rosa fucsia o blu brillante che danno il tocco finale perfetto a queste variazioni sul tema della complicazione scelto

Oltre alla loro intrinseca raffinatezza, questi modelli sono dotati di una dimensione esclusiva, poiché saranno tutti prodotti in serie limitate di varie dimensioni: 175 per il Chiming Jump Hour; 1300 per il cronografo multiscala da uomo e 300 per la versione da donna; e 1300 per il modello maschile World Time Moon e 450 per la sua controparte femminile. Il denominatore comune di tutti questi orologi replica svizzeri è che Patek ha per una volta completamente abolito i fondelli in zaffiro; invece, sono tutte caratterizzate da un solido retro satinato satinato inciso con la scritta commemorativa “175e Anniversaire, 1839-2014”.

patek philippe

L’orologio unico di Patek Philippe ha raggiunto il prezzo più alto nell’ultima asta benefica Only Watch, nel 2009, battendo il suo prezzo stimato di oltre 200.000 euro! Raggiungendo un fantastico prezzo di 535.000 euro per il suo calendario celeste rif. 5106 orologio, Patek Philippe ha dato un grande contributo alla lotta contro il Distroenne Muscular Distrophy. Un nuovo straordinario orologio della rinomata compagnia di orologi, unico rif. 3939A Minute Repeater Tourbillon replica è pronto per un nuovo record.

Ciò che rientra nel riferimento 3939A, in realtà è il tourbillon ripetitore minuti unico nel suo genere, realizzato in acciaio inossidabile. Patek Philippe ha prodotto orologi replica con il riferimento 3939, ma solo in platino e oro. Quello in acciaio, realizzato appositamente per Only Watch, ha una cassa insolitamente piccola per un falso orologio da uomo, tuttavia è irresistibile. All’interno di una cassa da 33,3 mm, questo orologio di lusso nasconde uno straordinario meccanismo che è davvero un brillante risultato tecnologico. In realtà, è nascosto solo da un fronte. Un fondello in vetro zaffiro apre uno sguardo chiaro su questo capolavoro.

Il movimento a carica manuale Calibre R TO 27 PS ha due grandi complicazioni: un ripetitore minuto e un tourbillon, visibili sul lato del ponte. Ii è costruito da 336 parti, comprendente 28 gioielli e 12 ponti. Oscillante alla frequenza di 21’600 vibrazioni all’ora, questo cronometro certificato COSC ha una riserva di carica di 48 ore, quando è completamente carico.

Al fine di soddisfare sia gli occhi che le orecchie, oltre ad un design accattivante, Patek Philippe ha incorporato un sorprendente ripetitore minuti, caratterizzato da un carillon con due gong che è attivato da un elemento scorrevole nella custodia.

Un classico quadrante nero è disponibile in stile minimalista, con numeri applicati in stile Breguet, indici dei minuti e un piccolo quadrante secondario, situato nella posizione delle 6. Un elegante cinturino in pelle nera completa il look di gran classe dell’orologio replica Patek Philippe.

patek philippe

Patek Philippe è uno dei produttori più rispettabili al mondo che ha prodotto alcuni degli orologi da polso più desiderati al mondo da quasi 80 anni. Alla fiera dell’orologeria di Baselworld 2016, il marchio dell’orologeria ha svelato un nuovo modello aggiornato denominato Patek Philippe Ref. 5230 World Time replica che sostituisce tutti i modelli precedenti dalla sua cosiddetta collezione Heure Universelle.

Patek Philippe World Time Ref. L’orologio replica 5230 presenta una nuova scala urbana e anche il design della cassa, del quadrante e delle mani è stato rielaborato. Considerando il fatto che alcune designazioni del fuso orario sono cambiate o sono state sostituite con quelle nuove, Patek Philippe ha deciso di tenere il passo con questi cambiamenti. Pertanto, ad esempio, Dubai ha sostituito Riyadh come città rappresentativa riconosciuta a livello internazionale del suo fuso orario, mentre Mosca si è spostata da UTC + 4 dove è stata collocata per molti anni a UTC + 3.

Questa è stata anche l’occasione per rielaborare alcuni elementi di design, come le alette in stile nuovo, la lunetta stretta e levigata che aumenta il senso di spazio sul quadrante, la nuova lancetta delle ore traforate che prende il posto dell’antica forma ad anello mano, la lancetta dei minuti è ora a forma di losanga, e al centro del quadrante è presente anche la tessitura a ciondolo guilloché che si basa su un orologio da tasca replica di lusso nel Museo Patek Philippe di Ginevra. Questo tipo di arabescato è fatto a mano usando una macchina guilloché secolare.

La replica Patek Philippe rif. 5230 World Time è disponibile in oro bianco 18 carati (riferimento 5230G) o in oro rosa 5N (codice 5230R). La custodia conserva la nota custodia Patek Philippe Calatrava che misura 38,5 mm di diametro e 10,23 mm di spessore. Le lancette e gli indici delle ore applicati sono fatti dello stesso materiale del caso.

All’interno della cassa spicca un affidabile movimento automatico calibro 240 HU, che presenta un micro-rotore decentrato da 22 carati inciso con l’emblema della croce Calatrava di Patek. Il movimento misura solo 3,88 mm di spessore. Il meccanismo impeccabile è dotato della molla a spirale brevettata Spiromax e offre una riserva di carica di non meno di 48 ore. Inoltre, offre la massima precisione con la tolleranza da -3 a +2 secondi al giorno, superando così tutti i soliti standard del cronometro.

Come previsto, le finiture dell’alta orologeria del movimento soddisfano gli standard più elevati: i ponti sono smussati e incrostati di onde di Ginevra, un motivo che appare anche sul microrotore, il piatto principale è decorato a mano con perlage, le ruote in ottone dorato sono svasato e con raggi smussati, mentre i ponti rodiati hanno incisioni con movimento dorato. Il meccanismo dei 35 gioielli è composto da 239 singoli componenti.

La replica Patek Philippe World Time mostra l’ora locale con le lancette delle ore e dei minuti, con il fuso orario locale regolato per corrispondere alla freccia rossa nella parte superiore del quadrante. Negli altri 23 fusi orari, i tempi sono direttamente leggibili sull’anello delle 24 ore che ruota in senso antiorario all’interno del disco della città. I minuti indicati dalla lancetta dei minuti sono gli stessi per tutti i fusi orari.

Lo spintore situato nella posizione delle ore 10 viene utilizzato per regolare la replica Patek Philippe quando si passa a un nuovo fuso orario, con incrementi di un’ora, che si sincronizzano simultaneamente con la lancetta delle ore centrale e l’anello delle 24 ore. Mentre si modifica il fuso orario, il meccanismo del fuso orario integrato viene disgiunto dal movimento, in modo che il bilanciamento e la lancetta dei minuti continuino a funzionare senza subire modifiche, mantenendo così il tempo preciso.

La versione in oro rosa dell’orologio replica Patek Philippe World Time è abbinata a un cinturino in pelle di alligatore color marrone cioccolato lucido con grandi scaglie, che termina con una fibbia pieghevole in oro rosa Calatrava. La replica Patek Philippe in oro bianco è attaccata a un cinturino in alligatore nero lucido, munito di una fibbia in oro bianco. La resistenza all’acqua di entrambi i modelli è garantita fino a 30 metri (circa 100 piedi).