Bell & Ross

Per la sua replica BR 03-92 MA-1 in edizione limitata – svelata a Baselworld 2019 e presentata tra i pezzi forti del marchio all’evento CoutureTime della scorsa settimana a Las Vegas – Bell & Ross ha guardato oltre gli strumenti della cabina di pilotaggio e ha preso spunti di design da un pezzo iconico di abbigliamento da aviatore, la famosa giacca da volo MA-1 adottata dall’aeronautica americana negli anni ’50. Ecco uno sguardo più da vicino.

Bell & Ross descrive il modello, con la sua familiare cassa quadrata e grandi numeri arabi leggibili, come il suo orologio replica da pilota “più puro”, e quindi il palcoscenico ideale su cui rendere omaggio al “bombardiere” MA-1, il cui paracadute- Il guscio in nylon derivato e il design reversibile verde kaki e arancione lo hanno portato dall’attrezzatura militare utilitaria negli anni ’50 a una dichiarazione di moda elegante negli anni ’70. La cassa da 42 mm è realizzata in ceramica color kaki scuro, un materiale leggero e antigraffio. Il quadrante, anch’esso color kaki, è in stile “sandwich” con due placche metalliche sovrapposte, quella inferiore rivestita di Super-LumiNova arancione che traspare attraverso i numeri e gli indici intagliati e impressi nello strato superiore. La sostanza luminosa riveste anche le lancette delle ore e dei minuti. L’arancione, ovviamente, è un colore a lungo associato ai militari e all’aviazione, e la combinazione di kaki e arancione è un riferimento diretto alla giacca MA-1.

Il cinturino, realizzato in pelle di vitello e allacciato al polso con fibbia ad ardiglione in acciaio PVD color canna di fucile, continua il tema. Come la giacca, è kaki scuro sullo strato superiore (anche le cuciture sono dello stesso colore, per un effetto mimetico totale) e arancione sulla fodera, e reversibile. Per un pilota in difficoltà, mettere lo strato arancione all’esterno è servito da faro per le squadre di ricerca e soccorso; per chi indossa questo orologio replica, essenzialmente consente di indossarlo con due look totalmente distintivi.

La replica Bell & Ross BR 03-92 MA-1 è alimentata dal BR-CAL.302 automatico, basato sul collaudato Sellita SW.300-1, che offre una frequenza di 28.800 vph e 38 ore riserva di carica. Al prezzo di $ 3.900, sarà disponibile al dettaglio nell’estate 2019.

Hublot

Hublot rimane fedele al suo motto “Sii il primo, essere unico, essere diverso” approfondendo il suo impegno nel suo programma “Hublot Loves Art”. Dopo aver svelato nuove collaborazioni con gli artisti Takashi Murakami e Richard Orlinski, Hublot sta oggi presentando il suo terzo lavoro di orologeria dell’arte dell’anno, il Classic Fusion Chronograph Shepard Fairey replica. Come indica il nome, è stato progettato dall’artista americano Shepard Fairey. Pittore, Graphic Designer, DJ, Illustrator, Artisti di strada, Stradale, Skateboarder e Fondatore della compagnia di abbigliamento Obey, Fairey – Conosciuto anche dal suo pseudonimo obbey – è probabilmente l’artista più politicamente influente della sua generazione. Le sue opere includono il famoso poster “Obama Hope”, un’immagine iconica della campagna elettorale di Barak Obama nel 2008, così come il pezzo dal titolo “Liberté, Égalité, fraternité” che ha creato come simbolo di speranza per la Francia dopo gli attacchi terroristici del 2015 . Le sue opere sono in mostra nei musei più prestigiosi del mondo come la Smithsonian a Washington, il Museo dell’Arte della contea di Los Angeles, il MOMA a New York, e il Victoria e l’Albert Museum di Londra, per citarne alcuni. È stato un ambasciatore Hublot dal 2018.

Hublot Classic Fusion Chronograph Shepard Fairey © Hublot Replica

Hublot e Shepard Fairey hanno scelto un orologio replica dalla classica collezione fusion come base per la loro seconda collaborazione. Su questo pezzo, l’artista americano, grandemente coinvolto nel progetto, ha scelto di portare alla vita un pezzo che simboleggia un mandala, un simbolo ornamentale le cui origini possono essere rintracciate contemporaneamente a diverse culture attraverso il pianeta. La mandala rappresenta armonia, il ciclo della vita e gli elementi, così come la preziosa natura del tempo nella mente. Qui, questo modello è spazzolato e inciso nel titanio, il materiale utilizzato per creare la lunetta e la custodia del diametro di 45 mm. Questo lavoro continua sul quadrante, che è stato anche tagliato finemente per rivelare il movimento cronografo a carica automatica, un calibro hub1155 che offre una riserva di carica di 42 ore. Al centro, le mani mostrano la firma di Fairey “Star Gear Gear”. Attrezzata su un cinturino in gomma nera foderata, la fibbia deployante in acciaio inossidabile nera è anche spazzolata.

Il Hublot Classic Fusion Chronograph Shepard Fairey Replica è ora disponibile come edizione limitata nell’e-shop e boutique di Hublot. Hublot e Shepard Fairey hanno concordato che questo segnatempo contribuirà a raccogliere fondi per Amnesty International, una ONG si è formata da oltre 10 milioni di persone in 150 paesi, quali campagne per porre fine alle violazioni dei diritti umani, in conformità con il tema dell’armonia globale rappresentata dal design inciso sull’orologio falso.

breitling

Breitling ha annunciato una nuova partnership con l’Australian Lifestyle Company Deus Ex Machina con un nuovo orologio, il repliche Top Time Deus Limited Edition, un cronografo che è direttamente ispirato allo spirito di avventura che è comune alle due marche.

Caratterizzato da un’atmosfera retrò, il nuovo orologio replica è disponibile in una cassa in acciaio inossidabile da 41 mm x 14.27 mm che è resistente all’acqua fino a 3 bar (circa 30 metri / 100 piedi).

Il quadrante argentato visualizza i dettagli gialli e arancioni, contatori cronografici a forma di casctello e il logo Deus e il suo adagio “in Benzin Veritas” – offset in bianco sulla sua scala del tachimetro nero. La mano del cronografo ha la forma di un fulmine.

È alimentato dal calibro Breitling 23, un cronometro certificato COSC a 4 Hz a carica automatica con una riserva di carica di circa 48 ore.

Il caseback è inciso con l’opera d’arte Deus di un motociclista dall’aspetto retrò in pieno volo progettato da Deus Creative Director Cary Tuckwell.

Corrisponito a un cinturino in pelle di vitello a tema racing, il repliche Breitling Top Time Deus Chronograph Ref. A233101A1A1x1 ha un prezzo al dettaglio di Euro 4.850 / US $ 4.990. Verranno prodotti solo 1.500 pezzi, con un esclusivo online fino al 23 marzo prima di colpire la rete di vendita globale di Breitling.

tag heuer

Tag Heuer ha rilasciato la replica dell’edizione speciale del Golfo di Monaco, un’edizione speciale dell’orologio replica indossato da Steve McQueen progettato per commemorare il 50 ° anniversario della Gulf Racing.

L’Heuer Monaco replica era il primo cronografo automatico resistente all’acqua con un caso quadrato nella storia dell’orologeria svizzera. È stato lanciato nel 1969 e prese il nome dalla gara di Monaco Formula One.

Steve McQueen ha contribuito a rendere il Monaco un’icona dell’orologio di replica indossandolo durante le riprese del film “Le Mans” nel 1971.

Come l’originale del 1969, la replica Monaco Gulf Special Edition 2017 presenta la corona sul lato sinistro e i pulsanti del cronografo angolati sul lato destro. La cassa quadrata (39 mm x 39 mm) è realizzata in acciaio inossidabile ed è impermeabile fino a 100 metri.

Protetto da un vetro zaffiro con rivestimento AR bombato e smussato, il quadrante spazzolato raggio di sole blu è caratterizzato da strisce blu e arancioni del Golfo, datario a ore 6, indici delle ore orizzontali lucidati a diamante e logo Heuer vintage inciso. Un piccolo logo Gulf è visibile appena sopra la finestra della data.

Il movimento, visibile attraverso un fondello in zaffiro, è il calibro 11 automatico svizzero TAG Heuer con 59 rubini, 28.800 alternanze all’ora e una riserva di carica di 40 ore.

Abbinato a un cinturino in pelle di vitello blu con fodera arancione e una fibbia pieghevole in acciaio, il TAG Heuer Monaco Gulf Special Edition 2017 replica (rif. CAW211R.FC6401) sarà disponibile solo negli Stati Uniti attraverso il sito web del marchio con un prezzo di US $ 5.900.

richard mille

L’ultima aggiunta alla sempre crescente collezione di donne Richard Mille è una nuova interpretazione del suo modello di replica RM 037 che combina, per la prima volta, ceramica bianca, madreperla e oro bianco.

La ceramica bianca è utilizzata per la lunetta e il fondello. In particolare, Richard Mille utilizza la ceramica bianca ATZ, dove ATZ sta per Alumina Toughened Zirconia. Questo materiale è basato su tubi di polvere di ossido di alluminio iniettati a una pressione di 2.000 bar. Questa iniezione ad alta pressione aumenta la rigidità del 20-30% e riduce la porosità del materiale al minimo assoluto.

Ipoallergenica e uno dei materiali più duri al mondo dopo il diamante, la ceramica ATZ è apprezzata per la sua notevole resistenza a graffi, urti e abrasione, oltre che per il suo candore che non cambia nel tempo.

La produzione di forme complesse come la lunetta e il fondello della replica RM 037 è molto impegnativa e richiede una lavorazione lunga e delicata e un processo di molatura del diamante.

Le superfici altamente levigate che ne derivano evidenziano bene la caratteristica forma tonneau della cassa. Il cinturino è realizzato in oro bianco, con superfici satinate che si alternano a montanti lucidi.

Assemblata con 20 viti scanalate in titanio grado 5, la cassa tripartita della replica in ceramica bianca RM 037 misura 52,63 x 34,40 x 13,00 mm e offre impermeabilità fino a 50 metri / 165 piedi, assicurata da 2 guarnizioni O-ring in nitrile.

Protetto da un vetro zaffiro con trattamento antiriflesso su entrambi i lati, il quadrante è impreziosito da madreperla e diamanti. Rivela i dettagli del suo movimento scheletrato CRMA1 interno, inclusi i due dischi del calendario scheletrati utilizzati per visualizzare la data oversize su un campo bianco posizionato sotto le ore 12.

Un pulsante situato a ore 4 consente di selezionare le funzioni di avvolgimento, folle e impostazione manuale con una semplice pressione in modo simile al cambio di un’auto. Un’apertura situata a ore 4 mostra la funzione selezionata: W (Winding) – N (Neutral) – H (Hand Setting). L’altro pulsante a ore 10 corregge la data.

Battendo a 4 Hz (28.800 alternanze all’ora) e visibile attraverso il vetro zaffiro sul fondello, il movimento offre una riserva di carica di 50 ore (± 10%). Ha piastra di base e ponti in titanio grado 5 con trattamento PVD nero ed è dotato di un rotore a geometria variabile in oro rosso 5N 18 carati.

Una costruzione brevettata dello stelo-corona consente di garantire completamente l’integrità del movimento e di proteggerla dalle influenze esterne, poiché non utilizza un classico attacco a corona che va nella profondità del cuore del movimento. In effetti, l’assemblaggio stelo-corona non è collegato al movimento dell’orologio replica, ma fa parte della cassa.

Una creazione di rara raffinatezza che combina un design unico e un’eccellenza tecnica, la replica Richard Mille RM 037 White Ceramic è disponibile esclusivamente nelle boutique Richard Mille in tutto il mondo al prezzo di CHF 158.000 tasse escluse.

Jaeger-LeCoultre

Quando pensi alla replica Jaeger-LeCoultre, pensi subito a Reverso. Sottile, elegante, discreto e con l’iconica custodia reversibile. C’erano però alcune versioni molto complesse nella collezione, proprio come il Reverso Tribute Gyrotourbillon per l’85 ° anniversario del modello o delle ripetizioni minuti. Oggi, La Grande Maison riporta la complessità nel suo emblematico orologio replica, con un modello tourbillon sottile, visivamente pulito ed elegante, la replica Jaeger-LeCoultre Reverso Tribute Tourbillon Duoface.

Per celebrare il suo 185 ° anniversario, Jaeger-LeCoultre compie un nuovo passo nella linea Reverso, con questo nuovo Tribute Tourbillon Duoface, che combina il concetto di doppio quadrante con un movimento complesso. Anche se soprannominato come un pezzo “tributo”, questo orologio replica è completamente nuovo – design, concetto, movimento … Dotato di un nuovo calibro a carica manuale, questo orologio è esclusivo (solo pochi pezzi, in platino) e, come al solito con I pezzi di Duoface, hanno più da mostrare di quello che potresti vedere a prima vista.

Mentre i complessi orologi Reverso erano spesso piuttosto voluminosi, grandi e spessi, il nuovo Jaeger-LeCoultre Reverso Tribute Tourbillon Duoface è interamente basato sull’eleganza nelle proporzioni. La cassa in platino 950, con un design che non ha più bisogno di presentazioni (ha tutte le caratteristiche richieste da un orologio replica Reverso … stile Art Déco, tripli solchi), misura solo 45,5 mm x 27,4 mm. Non è quindi più grande di un modello Reverso Classic Large standard, che indossa proprio come questo. Ancora meglio, lo spessore dell’intera cassa, compreso il doppio fondello e il sistema reversibile, è di soli 9,15 mm. Non male per un falso orologio con tourbillon.

Come sempre con gli orologi a doppio quadrante di JLC, il Reverso Tribute Tourbillon Duoface replica ha due facce. Il primo – quello che sembra essere il quotidiano indossatore – mostra un classico quadrante blu spazzolato raggio di sole con lancette Dauphine e indici applicati. Ore e minuti al centro e una grande apertura alle 6 per visualizzare il balletto del tourbillon volante – senza ponte superiore e con la sua spirale insolitamente posizionata sulla parte superiore del modulo.

La seconda faccia del Reverso Tribute Tourbillon Duoface è piuttosto diversa ma non per questo meno interessante. Molto più tecnico, mostra il movimento con un quadrante granuloso argentato sopra per il secondo fuso orario indipendente e l’indicatore del giorno e della notte. Questo quadrante dell’orologio replica è più tecnico, con una vista del ponte del tourbillon. I secondi sono indicati in modo sorprendente. Poiché il tourbillon qui ruota in senso antiorario, i secondi sono incisi sulla gabbia del tourbillon e indicati da una freccia sul ponte del tourbillon.

Complessivamente, questo calibro 847 a carica manuale di nuova concezione mostra ore e minuti sul quadrante principale e secondi sul tourbillon, un secondo fuso orario e un’indicazione del giorno e della notte sull’altro quadrante. Le sue specifiche (riserva di carica, frequenza) non sono ancora state rivelate. Come al solito con JLC, la decorazione è molto piacevole: viti azzurrate, angoli smussati, parti in acciaio lucidate a specchio, strisce di Ginevra irradianti.

La replica Jaeger-LeCoultre Reverso Tribute Tourbillon Duoface è indossata su un cinturino in alligatore blu. Sarà prodotto in soli 50 pezzi e avrà un prezzo di 123.000 USD.

tag heuer

TAG Heuer festeggia il suo 160 ° anniversario nel 2020, in particolare evidenziato dal design rinnovato del suo modello Carrera fondamentale. Questo cronografo, uno dei più importanti nel suo genere, sta entrando in una nuova fase della sua esistenza. La replica Carrera Elegant Chronograph 42 mm riecheggia direttamente le prime generazioni: orologi replica da gentleman driver in un’epoca in cui le corse erano una nobile avventura. Non ha scala tachimetrica, ma invece una lunetta liscia con indici delle ore applicati, pulsanti a forma di fungo, linee sottili … Questo segnatempo è l’epitome dello sporting chic, espresso in una dimensione eminentemente contemporanea di 42 mm e alimentato dalla precisione meccanica di Heuer Calibro 02. Questo movimento di manifattura con la sua riserva di carica di 80 ore mette la replica Carrera saldamente al passo con i suoi tempi. Il suo grado di eleganza varia leggermente a seconda della versione. Sia abbinato a un bracciale in acciaio con tre maglie a forma di H per un indossatore veramente sportivo, sia abbinato a un cinturino in pelle di alligatore marrone con grandi squame per accentuare il lato chic della sua natura, è anche ravvivato dai suoi quadranti. Blu o grigio scuro soleil, laccato nero profondo o argento opalino: questo tocco essenziale determina la personalità di Carrera. Così come cambi naturalmente il modo di guidare una GT a seconda che tu sia in pista o in città.

Carrera Elegant Chronograph 42 mm © Tag Heuer Replica

Cronografo Tag Heuer Carrera Elegant 42 mm
Cassa: acciaio, vetro zaffiro trasparente e fondello, impermeabile fino a 100 m
Dimensioni: diametro 42 mm
Movimento: meccanico a carica automatica, Heuer Calibre 02 con riserva di carica di 80 ore
Funzioni: ore, minuti, piccoli secondi, cronografo a due contatori, data
Quadrante: blu sunburst o grigio sunburst o laccato nero o argento opalino
Cinturino: cinturino in pelle di alligatore marrone o bracciale a tre maglie in acciaio con fibbia pieghevole in acciaio

audemars piguet

Il produttore svizzero di alta orologeria Audemars Piguet presenta la sua prima replica del Royal Oak Selfwinding Flying Tourbillon. Per l’occasione, la Manifattura lancia tre referenze da 41 mm in acciaio inossidabile, titanio e oro rosa 18 carati, il tutto completato da un raffinato design del quadrante.

“Il Royal Oak Tourbillon ha fatto il suo debutto per la prima volta nel 1997 in occasione del 25 ° anniversario del Royal Oak”, afferma Michael Friedman, responsabile delle complicazioni. “Quest’ultima evoluzione con tourbillon volante e meccanismo a carica automatica reintroduce questo classico moderno con un’estetica aggiornata per il nuovo decennio.”

Royal Oak Tourbillon Volant Automatique © Audemars Piquet Replica

La referenza in titanio pieno presenta un design innovativo del quadrante. Un elegante quadrante grigio ardesia sabbiato, con un motivo a chiocciola alla periferia, offre un’alternativa al motivo “Tapisserie” del marchio Royal Oak. Le sfumature grigie del quadrante e gli indici e le lancette in oro bianco richiamano sottilmente il tourbillon volante che fa la sua rotazione alle ore 6.

Ricordando altri modelli della collezione Royal Oak replica, la versione in acciaio inossidabile adorna un raffinato quadrante “Tapisserie” blu fumé. Il suo motivo a raggiera all’avanguardia si evolve dalla gabbia del tourbillon volante a ore 6. Queste vivaci tonalità di blu conferiscono profondità al tourbillon volante, mentre fungono da elegante sfondo per gli indici e le lancette in oro bianco.

Royal Oak Automatic Flying Tourbillon © Audemars Piguet Replica Italia

Il terzo modello in oro rosa 18 carati offre un contrasto contemporaneo. Un quadrante “Tapisserie” grigio fumo soleil impreziosito da indici e lancette in oro rosa illumina la cassa e il bracciale in oro rosa. La gabbia del tourbillon volante aggiunge un delicato bagliore di oro rosa.

Che siano in acciaio inossidabile, titanio o oro rosa 18 carati, la cassa e il bracciale sono stati rifiniti a mano con l’emblematica alternanza del marchio di satinatura e smussi lucidi per una potente giustapposizione di finitura opaca e lucida.

La nuova replica Royal Oak Selfwinding Flying Tourbillon presenta una firma Audemars Piguet in oro 24 carati applicata, una prima nella collezione Royal Oak. Realizzato con sottili strati d’oro, è ottenuto attraverso un processo chimico simile alla stampa 3D noto come crescita galvanica. Ogni lettera è collegata con collegamenti sottili quasi invisibili all’occhio. La firma viene poi fissata a mano sul quadrante con minuscole gambe. La firma è stata originariamente sviluppata per adornare i quadranti laccati lisci del codice 11.59 dalla replica Audemars Piguet.

Questo nuovo modello è alimentato dal calibro 2950, l’ultima generazione di movimento a carica automatica della Manifattura che combina un tourbillon volante con un rotore centrale, lanciato nel 2019. Il primo orologio da polso replica di tourbillon volante di Audemars Piguet ha fatto la sua comparsa nel 2018 nella collezione Royal Oak Concept replica.

Visibile dai lati del quadrante e del fondello, la gabbia del tourbillon volante rifinita a mano offre una splendida vista di alcuni dei componenti di regolazione dell’orologio di replica che ne consentono la rotazione. Il fondello rivela anche le raffinate decorazioni del movimento come “Côtes de Genève”, smussi satinati, snailing e lucidati a mano, così come la massa oscillante traforata dedicata in oro rosa o oro rosa rodiato.

Meticolosamente realizzato dentro e fuori, il Royal Oak Selfwinding Flying Tourbillon replica intreccia il design contemporaneo con il savoir-faire secolare.

patek philippe

Negli ultimi 25 anni, Patek Philippe ha presentato tre collezioni a tema evento: nel 1989 per il suo 150 ° anniversario; nel 1997 per l’inaugurazione della sua Manifattura a Plan-les-Ouates; e una gamma completa per segnare il passaggio all’anno 2000. Composto da orologi replica con diversi gradi di raffinatezza, ognuno ha generalmente caratterizzato un modello a grande complicazione con un meccanismo sorprendente; un altro con una discreta complicazione; così come le creazioni che introducono varie caratteristiche stilistiche innovative. La replica della celebrazione del 175 ° anniversario non fa eccezione alla regola.

Il modello replica 175th anniversary grand-complication è il Grandmaster Chime e abbiamo già colto l’occasione per esaminarlo in dettaglio. È l’erede naturale del Calibre 89 e dello Star Calibre 2000, entrambi i principali orologi replica sorprendenti presentati agli eventi chiave di cui sopra.

In questa particolare occasione, il modello con una discreta complicazione è il Chiming Jump Hour. Questo modello a ore saltanti è decorato con motivi intricati incisi sulla cassa in platino a forma di cuscino e sul quadrante dorato. Ospita il nuovissimo movimento 32-650 HGS PS. L’operazione di quest’ultimo è molto più ricca e complessa della semplice finestrella delle ore e le sue tre lancette rivelano, poiché anche questo è un meccanismo che suona “di passaggio”, cioè sulla parte superiore di ogni ora – a meno che, ovviamente, questo colpo automatico non sia disabilitato da ponendo la slitta di attivazione dedicata in posizione off. È anche un modello di minuti saltanti e la lancetta centrale punta sempre direttamente a un minuscolo punto nero sulla scala dei minuti del binario. Infine, la lancetta dei piccoli secondi è del tipo dead-beat e salta anch’essa da una graduazione all’altra piuttosto che spostarsi in frazioni di secondo secondo il ritmo dello scappamento. La diretta conseguenza di questa triplice complessità è che tutte e tre le indicazioni devono saltare esattamente quando l’orologio imitazione batte l’ora. Ciò richiede una notevole quantità di energia per essere rilasciata in una frazione di secondo. Questa sfida è stata vinta per mezzo di meccanismi che immagazzinano l’energia che viene poi sprigionata nel momento preciso. Sebbene il raggiungimento di tutto ciò abbia comportato quattro innovazioni brevettate, questo movimento sarà utilizzato solo nei 175 orologi replica che compongono la ref. Edizione limitata 5275P.

Le nuove caratteristiche di stile sono distribuite tra due modelli. Il primo è il Multi-Scale Chronograph, che fa debuttare un nuovo principio di cassa in base al quale le anse sono avvitate sia alla lunetta che al cinturino. La loro costruzione è più complessa di quanto possa sembrare e contribuisce a modellare l’orologio al polso creando un grazioso effetto a più livelli. Parallelamente, questo modello introduce una modalità operativa rara. Privo di contatori di minuti o ore, può indicare tempi brevi solo su scala di un minuto. Le scale sono davvero il tema principale di questo orologio replica Patek Philippe, che comprende tre di loro. Le scale tachimetriche, telemetriche e pulsometriche servono rispettivamente per calcolare velocità, distanze da un fenomeno udibile e battiti cardiaci al minuto. Le lancette corte indicano le ore e i minuti centrali, mentre il quadrante è dominato dalla dimensione utilitaristica di questo cronografo insolito ma estremamente elegante.

La seconda innovazione stilistica è esposta nel modello World Time Moon, che inaugura un altro principio estetico. Le sue anse curve, scavate e svasate sono di un tipo completamente nuovo e corrono per l’intera lunghezza dell’orologio, conferendo una struttura distintiva al fianco della cassa. Questo dettaglio di design estremamente sottile rende ref. 5575 un orologio replica doppiamente speciale, in cui la complicazione dell’ora mondiale – di cui Patek Philippe è uno dei maggiori esponenti – è combinata per la prima volta con un’indicazione delle fasi lunari. Quest’ultimo è un grande display centrale ed estremamente grafico che fa un piacevole contrasto con le piccole aperture generalmente sfalsate a ore 6 a cui sono abituati gli intenditori.

Tuttavia, l’area in cui questa collezione anniversario si distingue davvero dalle precedenti è l’importanza dedicata agli orologi replica da donna. Il World Time Moon è infatti disponibile anche in una versione con una lunetta incastonata e una cassa più delicata che lo rende ideale per i polsi delle donne. Lo stesso vale per il cronografo Multi-Scale, anch’esso disponibile in una dimensione più piccola abbellito da quadranti diversi dalle versioni da uomo. Le scale appaiono in un ordine diverso e, cosa ancora più importante, sono caratterizzate da indici di diamanti taglio baguette situati vicino al centro del quadrante. Il tocco femminile più evidente è il colore vivido dei cinturini in alligatore rosa fucsia o blu brillante che danno il tocco finale perfetto a queste variazioni sul tema della complicazione scelto

Oltre alla loro intrinseca raffinatezza, questi modelli sono dotati di una dimensione esclusiva, poiché saranno tutti prodotti in serie limitate di varie dimensioni: 175 per il Chiming Jump Hour; 1300 per il cronografo multiscala da uomo e 300 per la versione da donna; e 1300 per il modello maschile World Time Moon e 450 per la sua controparte femminile. Il denominatore comune di tutti questi orologi replica svizzeri è che Patek ha per una volta completamente abolito i fondelli in zaffiro; invece, sono tutte caratterizzate da un solido retro satinato satinato inciso con la scritta commemorativa “175e Anniversaire, 1839-2014”.

panerai

La comunità dei collezionisti è sempre stata attratta dagli orologi sportivi vintage. Tuttavia, quando si tratta di Panerai, stiamo parlando di una delle comunità web più attive e autorevoli esistenti. Hanno anche un nome – i Paneristi – e un sito web dedicato alla loro passione – paneristi.com. Proprietari attivi e appassionati che possono anche essere molto critici … Amore duro, dicono. Questa comunità festeggia quest’anno il suo 20 ° anniversario e, in omaggio a loro, Panerai ha pensato che sarebbe stato bello offrirgli qualcosa che desiderava. Ecco quindi il Panerai Radiomir Venti PAM02020 replica italia, realizzato appositamente per celebrare i 20 anni di Paneristi.com.

Come puoi immaginare, questo orologio replica non poteva essere solo un progetto interno. La community ha dovuto essere invitata nel processo di creazione affinché l’orologio falso non solo avesse un senso, ma anche per compiacere i paneristi. Il PAM02020 “Venti” (italiano per venti) è il risultato di un processo di creazione congiunto tra il Laboratorio di Idee, il team tecnico e creativo di Panerai, e i Paneristi. Sia orologio che tributo, la sua unica vocazione è quella di celebrare questo gruppo di fedeli intenditori e proprietari. E il risultato è un classico orologio Radiomir, con molteplici dettagli invecchiati.

La cassa, modellata nella pura tradizione Radiomir con le sue anse a filo e la forma a cuscino, misura 45 mm di diametro e 14,15 mm di altezza. Certamente non è un piccolo orologio replica, ma due problemi devono essere affrontati. Prima di tutto, la cassa “oversize” è sempre stata parte del DNA del marchio e contribuisce al fascino degli orologi replica Panerai. Gli orologi Panerai più piccoli, anche quelli per polsi piccoli, non hanno davvero la stessa aura. In secondo luogo, il Radiomir, a causa dell’assenza di anse tradizionali, sembra molto più compatto di quanto il suo diametro suggerisca: guarda il mio polso da 16,5 cm. Certo, non è piccolo ma rimane totalmente accettabile.

La cassa, guidata dalle idee dei Paneristi, è realizzata in acciaio AISI 316L con effetto patinato opaco e invecchiato. Non fatevi spaventare dal nome, come potete vedere dalle nostre foto il risultato è relativamente discreto. Aggiunge un aspetto strumentale all’orologio imitazione e il rendering opaco che lo rende piuttosto piacevole. Anche la lunetta è in acciaio, con finitura opaca e la corona conserva la sua classica forma a diamante, senza dispositivo di protezione. La custodia è impermeabile fino a 100 m.

Una delle molteplici specificità di questo Radiomir Venti PAM02020 replica è il fondello, che per l’occasione è stato inciso con “20th Anniversary PANERISTI.COM”. Inoltre, tra le anse a ore 6, i proprietari leggeranno un’altra incisione che dice “VENTI”. L’orologio replica Panerai è indossato su un tipico cinturino Panerai, qui in marrone con cuciture beige, anche se il marchio annuncia di serie un cinturino in pelle scamosciata beige, con un logo “OP” stampato a caldo.

Anche il quadrante è una novità per questo PAM02020 replica. In primo luogo, mostra un bel colore marrone spazzolato a raggi di sole, giocando molto con la luce ambientale e creando riflessi eleganti. Il secondo, e ancora una volta una caratteristica distintiva, è il cosiddetto quadrante sandwich con aree della piastra superiore ritagliate per rivelare i numeri e la piastra luminosa sottostante rivestita in Super-LumiNova beige. Le lancette sono color oro e sono a forma di spada, un omaggio ai primi modelli del marchio. La visualizzazione delle ore e dei minuti è semplicissima. Un’incisione “PANERISTI.COM 2000-2020” può essere vista a ore 6 – una caratteristica che forse avrei evitato, ma è una cosa personale.

Il cuore dell’orologio replica italia è un movimento di manifattura, calibro P.6000. Questo semplice ma robusto motore a carica manuale funziona a una frequenza di 3 Hz e può immagazzinare fino a 72 ore di riserva di carica nel suo unico bariletto. È noto per essere stabile grazie alla presenza di un ponte con doppi supporti. È dotato di un arresto dei secondi, anche se qui non è visualizzata la lancetta dei secondi.

Il repliche Panerai Radiomir Venti PAM02020 per il 20 ° anniversario di Paneristi.com sarà un’edizione limitata di 1.020 pezzi.